L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.

14 febbraio 2018

Comunicato sezione distrettuale ANM su Procuratore Repubblica Brescia

In relazione ai recenti fatti di cronaca giudiziaria che hanno visto indirettamente coinvolta la persona del Procuratore della Repubblica di Brescia, la Giunta distrettuale dell’Associazione Nazionale Magistrati ritiene, innanzitutto, doveroso esprimere composto rispetto per i risvolti umani e familiari della vicenda.
Quanto agli eventuali profili di incompatibilità ambientale connessi al rilevante ruolo rivestito dal Procuratore, anche a livello distrettuale, è evidente come qualsiasi decisione non possa che spettare all’interessato e comunque al Consiglio Superiore della Magistratura.
Nel ribadire la piena fiducia nell’autonomia e nell’indipendenza della magistratura del distretto, la Giunta auspica, tuttavia, che agli organi inquirenti e giudicanti siano sempre assicurate le condizioni per operare con la necessaria serenità di giudizio anche a tutela del prestigio e del rispetto della funzione giudiziaria.


Il Presidente, Guido Taramelli
Il Segretario, Stefano Franchioni



stampa
Stampa

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati